Gruppi di auto-aiuto per operatori sanitari ed esercenti la professione sanitaria

Rispetto al tema della libertà di scelta, su se stessi e sul proprio corpo, e della libertà di autodeterminarsi, personalmente e lavorativamente, in questo momento delicato, abbiamo pensato di attivare degli spazi di ascolto, organizzando dei gruppi di auto-aiuto e di sostegno tra professionisti.

Si tratta di spazi dove l’ascolto empatico e il confronto sono i motori, nella costruzione di una rete spontanea di supporto e solidarietà. Spazi dove ognuno può trovare riconoscimento e manifestare le proprie difficoltà, le angosce, il senso di solitudine, isolamento e frustrazione, la rabbia, la “fatica”, rispetto al significato e all’impatto psicologico di quello che sta accadendo intorno a noi.

Ci accorgiamo di quanto sia fondamentale la presenza di luoghi dove la pluralità di voci, l’umanità e la libertà di espressione vengano salvaguardate, avendo cura del rispetto reciproco; spazi nei quali sia possibile “scaricare le tensioni”, “decontrarre” e riprendere contatto con sé. A favore della padronanza e della “sovranità” personale: su se stessi, sul proprio corpo e sulla propria mente.

A breve: aggiornamenti sui gruppi in partenza. E se sei interessat* contattaci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: